svago

Coronavirus, riscontri positivi dal farmaco Tocilizumab

Coronavirus: somministrata la cura

I medici dell'Ospedale Cutugno di Napoli stanno testando il farmaco denominato Tocilizumab contro i sintomi del Coronavirus

redazionecittaceleste

ROMA - Ormai è una sfida quella tra il genere umano e il Coronavirus. Oggi il quotidiano nazionale "La Stampa" ha riportato alcune buone notizie, sembrerebbe infatti che l'Ospedale Cutugno di Napoli avrebbe somministrato il farmaco Tocilizumab ad alcuni pazienti affetti dal Covid-19. I primi responsi pare siano incoraggianti, stando alle parole rilasciate da alcuni medici presenti nella struttura. A due pazienti ricoverati nella struttura principale del Mezzogiorno, è stata somministrata questa cura sabato scorso, e già a distanza di qualche giorni sembrerebbe che siano stati alcuni miglioramenti. Almeno per quanto riguarda un paziente affetto da polmonite grave. Mentre per l'altro la situazione rimane stazionaria. Per questo si consiglia ancora molta cautela. Il braccio di ferro con l'infezione continua. Nel frattempo l'OMS, l'Organizzazione Mondiale della Sanità, ha dichiarato lo stato di Pandemia. Per quanto riguarda l'attuale cura, la Cina ne ha raccomandato l'utilizzo, per questo in Italia si sta pensando di continuare a somministrare il Tocilizumba ad altri pazienti e valutarne gli effetti. I prossimi ospedali che approcceranno questo metodo saranno: lo Spallanzani di Roma, il Sacco di Milano e il Giovanni XXIII di Bergamo.

Potresti esserti perso