svago

Extra Lazio – Cambia il modulo di autocertificazione

Dopo l'ultimo decreto emanato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, è cambiato anche il modulo di autocertificazione

redazionecittaceleste

ROMA - L'autocertificazione per uscire di casa cambia di nuovo. Dopo i primo modello nato esclusivamente per le zone maggiormente colpite, inizialmente denominate zone rosse, e quello espanso a tutta Italia i primi di marzo, da oggi il modulo dell'autocertificazione che ogni cittadino deve avere con sé quando esce di casa, a piedi o in macchina, è cambiato di nuovo. Oltre a specificare i propri dati personali e i motivi per cui si sta abbandonando la propria dimora, da oggi si dovrà anche certificare di non avere i sintomi del Covid-19. In ricordo del corretto utilizzo delle autocerficazioni, è bene rimembrare che ogni dichiarazione falsa verrà punita con una denuncia da parte delle autorità competenti seguita da un'ammenda pecuniaria. Le multe si aggirano intorno ai 200€. Il Governo italiano, patrocinato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, ha deciso di adottare qualsiasi tipo di misura preventiva per evitare ulteriore diffusione del coronavirus. In casi di emergenza come questi è bene non porre limiti alla provvidenza. Per tutti coloro i quali avranno bisogno di scaricare l'autocertificazione, è possibile ottenerla attraverso il portale del Governo stesso all'indirizzo: https://www.interno.gov.it/it/notizie/nuovo-modello-autodichiarazioni scorrendo nella colonna a destra si troverà il download del modulo obbligatorio.

Potresti esserti perso