svago

Prof. Fiore: “Nello sport la situazione è critica. A rischio anche le Olimpiadi”

Coronavirus: Olimpiadi a rischio

Il presidente della commissione medica e responsabile sanitario FIS, Antonio Fiore, ha parlato della situazione del Coronavirus nello sport

redazionecittaceleste

Notizie Lazio

—  

ROMA - Il Coronavirus sta compromettendo le regolari attività in Italia, dalle singole piccole imprese al grande business del pallone. Per il momento la Serie A ha optato per giocare a porte chiuse pur di continuare con il campionato. Ciò non esclude che la situazione potrebbe aggravarsi. Al momento i numeri dell'epidemia parlano di circa 4000 contagi e di poco meno di 200 decessi nel Belpaese. La situazione resta però tra le più delicate, e nonostante nel resto del mondo si continuano a vivere le vite in maniera normale, non è da escludere che a risentirne potrebbero essere anche i grandi eventi internazionali. Questa estate ad esempio sono i programma gli Europei di calcio ma anche la Copa Sudamericana e le Olimpiadi. Molte nazioni si sono attrezzate per si che certi eventi possano andare in porto, spendendo milioni di Euro che potrebbero andare persi. Sulla situazione generale ha parlato anche il presidente della commissione medica e responsabile sanitario FIS, il professore Antonio Fiore. Ecco le sue parole ai microfoni di Radiosei:

"La situazione del Coronavirus nello sport è critica. Se la situazione non regredisce nei prossimi giorni, si complica tutto quando ancora di più. Nemmeno le grandi manifestazioni internazionali sono al sicuro. C'è il rischio anche per le prossime Olimpiadi a Tokyo".

Potresti esserti perso