• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

Serie A, respinto il ricorso della Roma. La FIGC spiega

La FIGC ha respinto il ricordo della Roma. I giallorossi in occasione della prima giornata di campionato, hanno perso a tavolino contro l’Hellas Verona

di redazionecittaceleste

ROMA – Lo scorso 19 settembre, in occasione della prima giornata di campionato, la Roma ha perso per 3-0 a tavolino contro l’Hellas Verona. I dirigenti giallorossi avevano commesso un errore banale: registrare il centrocampista Diawara nella lista sbagliata. Questa irregolarità è costata alla società di Dan Friedkin la sconfitta automatica. Nelle ultime ore la FIGC ha respinto il loro ricorso spiegando quanto segue:

Roma-Hellas: sconfitta a tavolino
Roma-Hellas: sconfitta a tavolino

“La Roma ha ammesso la violazione delle disposizioni di cui al C.U. n. 83/A del 20.11.2014 non avendo inserito il calciatore Diawara nell’elenco dei 25 giocatori, inviato a mezzo PEC alla Lega il 14.9.2020. La Corte evidenzia che l’utilizzo in una gara di campionato di un calciatore non inserito nell’elenco dei 25 calciatori comporta, per la società responsabile, la sanzione della perdita della gara. Trattasi di un evento grave e la sanzione deve essere considerata usuale nonché espressamente prevista dall’ordinamento sportivo, senza la possibilità di graduazione della pena prevista né dal Giudice Sportivo né da questa Corte. Non può, peraltro, giovare alla società reclamante (la Roma, ndr) il richiamo all’istituto dell’errore né al principio di buona fede”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy