svago

Tolfa: “Gli interessi hanno dettato la scelta di continuare a giocare”

Serie A: campionato italiano

Il vicedirettore del TG2 Rocco Tolfa, ha parlato della scelta di continuare a giocare. Secondo lui dietro ci sono i tanti interessi

redazionecittaceleste

Notizie Lazio

—  

ROMA - Il vicedirettore del TG2, Rocco Tolfa, è intervenuto ai microfoni di Radiosei per fare chiarezza sul Coronavirus:

"Il Coronavirus è come uno Tsunami che si è abbattuto sull'Italia. Dobbiamo affidarci agli esperti seguendo le istruzioni delle autorità competenti. La battaglia riguarda tutti, è giusto rimanere uniti senza differenze. Credo che sia stata una scelta dettata dai propri interessi quella di continuare a giocare a calcio. Gli interessi del Paese sono venuti meno. Penso anche alla Juventus, una squadra così difficile rinunci facilmente all'incasso. Fatto sta che la questione è dell'intera nazione. Bisogna trovare le soluzione più adatte affrontando una problematica alla volta. Il calcio si credeva immune, adesso dobbiamo salvaguardarne gli interessi. Qualcuno è stato danneggiato da tutto questo. La comunicazione ha avuto un bel da fare, il nostro compito è quello di raccontare cosa succede, anche se si tratta di brutte notizie. Forse inizialmente per alzare gli ascolti è stata data parola a qualcuno di troppo. Non sempre chi parla è esperto o competente in materia. C'è stata ansia che ha distolto l'attenzione. Ci vuole responsabilità, le notizie non devono essere nascoste e bisogna mantenere l'equilibrio. L'enfasi utilizzata all'inizio di questa storia può aver portato danni".

Potresti esserti perso