Garlaschelli: “Crisi? No, in questo momento qualche giocatore sta pagando le fatiche”

Garlaschelli: “Crisi? No, in questo momento qualche giocatore sta pagando le fatiche”

ROMA –  Gli ultimi risultati negativi della Lazio hanno facilitato i sorpassi di Inter e Roma. L’ex biancoceleste Renzo Garlaschelli, ai microfoni di Tuttomercatoweb, analizzando le ultime partite sottolinea che “sono stati persi troppi punti per strada. La Lazio non mi è piaciuta col Genoa. Col Napoli nel primi 45′ ha giocato molto bene poi è crollata nella ripresa. Ora deve esser bravo Inzaghi a tenere in mano la squadra: forse c’è stato un calo fisico ma il campionato è ancora lungo e la Lazio si riprenderà. Non credevo che in tre gare la squadra non facesse neanche un punto ma adesso arriverà in campionato il match contro il Verona e mi auguro che venga ripreso il cammino”. L’ex attaccante esclude anche che il caso Felipe Anderson possa aver condizionato la squadra: “Non credo. La verità è che la squadra non sta bene come un mese fa. Credo che sia un calo fisico, non vedo altri problemi.” Ma sul quarto posto, ultimo piazzamento utile per entrare in Champions, Garlaschelli è fiducioso anche perché: “Fino ad un mese fa dicevamo che la Lazio insieme al Napoli giocava il miglior calcio d’Italia. Ripeto, può essere un momento in cui qualche giocatore sta pagando le fatiche.”

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:

VENERDÌ LA LAZIO TORNERÀ A ROMA

LAZIO EVITATO IL RITIRO, MA A UNA CONDIZIONE 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy