Le voci, Lazio senti Felipe: “Futuro? Mi affido a Dio. Grazie Pioli, io sono un trequartista”

Le voci, Lazio senti Felipe: “Futuro? Mi affido a Dio. Grazie Pioli, io sono un trequartista”

Il talento della Lazio sprizza gioia su twitter. Ma la società capitolina come si comporterà?

AGGIORNAMENTO ORE 1,19 – Il talento brasiliano ha poi spiegato come è cambiata la sua carriera: “Pioli – racconta a vavel.com – mi ha insegnato a rischiare di più, ma soprattutto di fare le cose con grande tranquillità, lo ringrazierò sempre per tutto quello che mi ha insegnato. I miei compagni mi incoraggiano a dare sempre più e usare la mia creatività al servizio della squadra.”

TREQUARTISTA – “Da quando ho iniziato a giocare il mio ruolo era quello di trequartista, fin dai tempi del Santos, poi ho completato questo percorso nella Lazio. Penso che questo sia il ruolo che più si addice alle mie caratteristiche, Pioli mi permetteva di entrare di più dentro al campo e svariare dietro le punte, dandomi grande libertà di manovra“.

BRASILE – “Il sogno di ogni brasiliano è quello di arrivare a giocare nella Nazionale maggiore, sto lottando per questo e sarebbe un grandissimo sogno. Il mio obiettivo è quello di fare bene con la Lazio e quello di portare un oro storico per il Brasile alle Olimpiadi, sarebbe veramente un grande sogno“.

AMICIZIA – “Siamo molto amici con Keita, la competizione non è un problema. Gli auguro il meglio, è un grande calciatore ed è una persona che vorrei avere sempre accanto a me, anche se le nostre strade professionali si dovessero dividere“.

FUTURO – “Voglio fare bene con la Lazio per il futuro mi affido nelle mani di Dio, mi fido di lui. Penso al presente, voglio continuare a fare bene con la Lazio per aumentare la mia notorietà”.

TARE – “Ha un ottimo rapporto con me, mi stima molto ed è molto felice di vedere le mie qualità in campo che sono le caratteristiche per le quali mi ha assunto“.

ROMAFelipe Anderson mostra tutta la sua gioia per la convocazione con il Brasile alle prossime Olimpiadi di Rio De Janeiro anche attraverso il suo account twitter: “Sono troppo felice di essere stato chiamato dal Brasile a difendere i miei colori e il mio Paese. I sogni non si realizzano senza sacrifici“. La Lazio come la penserà? Intanto il mercato entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy