Calciomercato, addio Milinkovic? Tare ha già pronto il sostituto

Calciomercato, addio Milinkovic? Tare ha già pronto il sostituto

Ecco le ultime

di redazionecittaceleste

ROMA –  A giugno si scatenerà un’asta per Milinkovic, il suo rendimento in questo finale di stagione e al mondiale farà la differenza: «Non vedo l’ora di andare in Russia e far vedere anche con la Serbia il mio valore». La Lazio farà il tifo per lui e perché il suo cartellino esploda oltre i 150 milioni della sua attuale valutazione. A quelle cifre, lo lascerà partire, a malincuore Il diesse Tare è comunque già preparato. Nuovi contatti la scorsa settimana nella capitale con l’entourage di Cristante: è lui l’obiettivo numero per la sostituzione a centrocampo in caso di qualificazione in Champions. La Lazio sta lavorando nell’ombra da diverso tempo per battere Roma e Juve, è pronta a sborsare oltre 25 milioni all’Atalanta e promette al giocatore un posto da titolare la prossima stagione.

In cui tra l’altro la fantasia potrebbe subire una rivoluzione: se Milinkovic potrebbe finire al Real, dalla Spagna rilanciano pure un clamoroso scambio Luis Alberto-Denis Suarez, classe 94′ con una clausola da 50 milioni. Gli stessi soldi che Lotito vorrebbe per Felipe in caso di cessione: il brasiliano è tornato a brillare, ma la permanenza rimane anche legata al suo posto da titolare. Domani a Salisburgo sarà ancora in ballottaggio sulla trequarti, a repentaglio senz’altro ci sarà il derby. L’esperimento di Udine coi magnifici 4 (compreso Immobile) tutti in campo difficilmente verrà ripetuto in queste due gare così importanti. In questo caso Inzaghi non può permettersi di sbilanciarsi così tanto lì davanti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

SPAL, VICARI: “SOGNO DI INDOSSARE LA MAGLIA DELLA LAZIO”

IMMOBILE: “HO DETTO AI MIEI COMPAGNI DI RESTARE UMILI”

Seguici anche su Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy