FORMELLO – Pioli tiene aperti tre ballottaggi: il vero dilemma è Keita-Felipe!

FORMELLO – Pioli tiene aperti tre ballottaggi: il vero dilemma è Keita-Felipe!

Bisevac ancora nel cuore della difesa. Keita e Felipe sgomitano per una maglia da titolare

cuore

FORMELLO – Sono tre i dubbi che Pioli scioglierà solo nella rifinitura di domani alle 10,30. Contro l’Udinese bisognerà vedere se Marchetti riprenderà a difendere i pali della porta della Lazio, sta bene. Si è allenato con continuità e potrebbe scalzare Berisha reduce da un’ottima prestazione contro il Chievo Verona. In difesa, sulle fasce si accomoderanno Basta a destra e Konko sull’out mancino, visto l’infortunio di Radu e la squalifica di Lulic. Al centro Bisevac viaggia verso la terza partita di fila da titolare, sarà ancora lui nel cuore della difesa. Ieri non si era visto in campo, oggi si è allenato regolarmente. Tutto ok anche per Mauricio, Gentiletti e Hoedt. Per fare coppia con il serbo, l’ex Az Alkmaar resta il favorito sugli altri due.

DUBBI – Il centrocampo sarà lo stesso visto contro il Chievo Verona: Cataldi in cabina di regia con Milinkovic-Savic e Parolo a protezione della manovra. In avanti Candreva è intoccabile e agirà sulla destra. I dubbi riguardano il centravanti dove Djordjevic e Matri combattono per una maglia da titolare, con Klose pronto a mettere in difficoltà il mister nella sfida di mercoledì sera contro il Napoli. L’ex Milan resta in vantaggio sul serbo anche per un dato statistico: 3 dei suoi gol stagionali sono stati messi a segno proprio contro la squadra di Colantuono. Sull’out mancino di attacco Keita e Felipe hanno a disposizione 24 ore per convincere Pioli: l’ex Barca resta in vantaggio sul brasiliano. Domani, subito dopo la conferenza, la squadra partirà alla volta di Trieste nel primo pomeriggio, per poi trasferirsi a Udine.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy