FORMELLO – Sorpresa Gentiletti, ma Pioli mischia le carte. Per fare spazio a Cataldi serve un cambio di modulo

FORMELLO – Sorpresa Gentiletti, ma Pioli mischia le carte. Per fare spazio a Cataldi serve un cambio di modulo

Sorpresa Gentiletti, ma Pioli mischia le carte. Con Cataldi servirebbe un cambio di modulo per farlo rendere al meglio

carte

FORMELLO – L’infortunio di Biglia complica i piani di mister Pioli per la sfida di domenica contro il Chievo. La buona notizia arriva da Gentiletti che svolge l’intera seduta con i compagni, partitella compresa. Bisognerà capire se riuscirà a strappare una convocazione per domenica. In difesa, l’assenza quasi scontata di Mauricio alle prese con una contrattura muscolare, oggi è stato in clinica ed è uscito claudicante, meglio non rischiare vista la situazione infortunati. La coppia di difesa quasi scontata sarà Bisevac-Hoedt. Sull’out di destra Konko è favorito su Basta che suda da due giorni con i compagni, ma è reduce da pubalgia e difficilmente sarà rischiato dal primo minuto. A sinistra bisognerà capire se Lulic sarà retrocesso a terzino rispedendo Radu in panchina, potrebbe essere la scelta più logica vista anche la penuria di centrali a disposizione di Pioli e il romeno potrebb essere una valida alternativa anche al centro della difesa.

DUBBIO MODULO – Sicuri del posto sulla mediana saranno Parolo e Milinkovic-Savic, con Cataldi e Onazi a contendersi una maglia. Il romano ha reso meglio a fianco dell’ex Parma, piuttosto che in cabina di regia. Se dovesse giocare, Pioli potrebbe tornare al 4-2-3-1, dove l’Under 21 si trova più a suo agio con Milinkovic a fare da pendolo tra centrocampo e attacco. Sugli esterni Candreva è inamovibile, sulla sinistra Keita resta in vantaggio su Felipe Anderson. In avanti Klose dovrebbe tornare in partita, con Djordjevic e Matri a sgomitare per una maglia. Ad oggi il serbo è favorito. La rifinitura di domani pomeriggio chiarirà gli ultimi dubbi di mister Pioli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy