ESCLUSIVA – Longarini nuovo dg della Lazio? Lotito: “Tutto falso”

ESCLUSIVA – Longarini nuovo dg della Lazio? Lotito: “Tutto falso”

Ci sarebbe un legame profondo col presidente Lotito al di là del calcio

ROMA – Longarini nuovo direttore generale della Lazio? Lotito casca dalle nuvole: “E’ un imprenditore, da dove esce questa stupidaggine? E’ tutto falso”, tuona lapidario in esclusiva ai nostri microfoni. Eppure sarebbe una svolta incredibile quella lanciata da Sporterni.it: “C’è un legame profondo tra i Longarini e Lotito. Un legame che parte da lontano (da Edoardo) quando i due furono soci in un Raggruppamento Temporaneo di Imprese in un appalto per la ristrutturazione di un ospedale di Roma ai tempi di Storace governatore. Longarini ha cominciato a manifestare segni di insofferenza verso la classe politica ternana. E il fatto che il Latina abbia aderito al concordato un giorno prima del fallimento, rende il club pontino acquistabile a un prezzo decisamente più ragionevole. A Terni c’è un inceneritore bloccato e zero possibilità di business immobiliare, a Latina ci sono spazi e possibilità nel settore dei rifiuti e dell’agricoltura, in un territorio che va da Pomezia a Formia e arriva fino a Salerno. Oltre a questo, Longarini punta a entrare nella Lazio e a diventarne il Direttore Generale. Con una squadra in ogni categoria (Lazio in Serie A, Latina in Serie B e Ternana in Lega Pro) non ci sarebbero problemi. Un’eventuale retrocessione del Latina complicherebbe i piani, ma a quel punto Longarini potrebbe dirottare le sue attenzioni proprio sulla Salernitana, di proprietà sempre di Lotito”. Che ieri intanto ha accolto con salti di gioia l’elezione di Tavecchio: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy