ESCLUSIVA – Caos medici: via Lovati, alla porta Bianchini e Salvatori

ESCLUSIVA – Caos medici: via Lovati, alla porta Bianchini e Salvatori

Al posto dell’ortopedico, figlio del grande Bob, arriva Razzano. Agli altri offerto il settore giovanile

ROMA – Dicevamo, altro che potenziamento. E’ epurazione vera dello staff sanitario: nell’incontro a Cortina – che vi avevamo anticipato in esclusiva – Lotito ha detto “addio” a Stefano Lovati. Al suo posto entra Razzano, primario ortopedico del Cto di Garbatella. Il dottore porterà a Formello anche Ventura e il suo entourage. Per questo ieri il presidente biancoceleste ha offerto a Bianchini e Salvatori la responsabilità del settore giovanile. Onestamente una retrocessione per entrambi, che però si sono riservati di valutare. La verità è che – secondo nostre indiscrezioni – entrambi stanno addirittura pensando a una causa contro la Lazio. Perché? Lotito ha deciso di metterli con le spalle al muro: una scelta maturata dopo che il “vecchio” staff medico aveva chiesto un adeguamento del contratto (si parla di 400-600 mila euro annuali). In Primavera dovrebbe andare il professor Domenico Fava, si aspettano comunque ulteriori novità. Perché  non è detto che rimanga nemmeno il responsabile sanitario Pulcini, ma soprattutto il domandone riemerge: sarà ancora la Paideia la clinica di riferimento biancoceleste? A giorni l’ardua sentenza: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy