ESCLUSIVA – Lotito tratta il rinnovo di Strakosha: è in scadenza a giugno

ESCLUSIVA – Lotito tratta il rinnovo di Strakosha: è in scadenza a giugno

Guadagna appena 8mila euro al mese. Un quindicesimo di Marchetti, che il presidente vorrebbe mandare via. Thomas sogna di diventare il primo come Donnarumma

ROMA – Cacciato dalla Salernitana, bocciato inizialmente dalla Lazio, pregato e promosso da Lotito nell’ultimo giorno di mercato: «Resta, sarai il vice-Marchetti». Strakosha sapeva dal 31 agosto d’essere il secondo, Vargic (acquistato per 2,5 milioni, nonostante fosse a scadenza) non aveva convinto nessuno in ritiro. Altro che sorpresa d’Inzaghi nelle ultime tre giornate, fra i pali era già apparecchiata la casa dello “zio” Thomas, autentica rivelazione anche a Udine. L’esordio col Milan, dall’altra parte del campo Donnarumma: Thomas sogna di ripercorrere le sue baby orme, Lotito le fiuta. Per questo, sistemato Parolo, sta pure trattando il rinnovo con uno che guadagna addirittura neanche 100mila euro a stagione, 8mila al mese. Un quindicesimo di Marchetti, che dovrebbe rientrare dopo la sosta, ma non per sempre: il presidente proverà anche nei prossimi mesi a cederlo, Strakosha dovrà convincerlo d’avere già il sostituto a Formello. Non all’Atalanta (Sportiello), né al Genoa (Perin). Ma a questo punto la Lazio dovrà anche convincerlo a restare perché – clamoroso secondo le nostre indiscrezioni – il contratto del portierino albanese scade addirittura a giugno. Nel 2017, altro che il 2018 dei contratti di Keita e Biglia: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy