ESCLUSIVA – Lotito vola in Azerbaijan per l’Italia… E per lo sponsor!

ESCLUSIVA – Lotito vola in Azerbaijan per l’Italia… E per lo sponsor!

Ci lavora dall’inizio del 2015, magari entro la fine dell’anno riuscirà a chiudere la trattativa. Il presidente biancoceleste va a Baku. Ufficialmente, a seguito della Nazionale, in quanto consigliere federale. Ma questo non sarà un viaggio azzurro qualunque. Secondo indiscrezioni raccolte da Cittaceleste, ne approfitterà per riavviare i contatti con Aliyev

Commenta per primo!
Lotito

ROMA – Ci lavora dall’inizio del 2015, magari entro la fine dell’anno riuscirà a chiudere la trattativa. Lotito vola in Azerbaijan. Ufficialmente, a seguito della Nazionale, in quanto consigliere federale. Ma questo non sarà un viaggio azzurro qualunque. Secondo indiscrezioni raccolte da Cittaceleste, il presidente della Lazio ne approfitterà per riavviare i contatti con Aliyev, presidente della democrazia azera e grande appassionato di calcio, tanto da sfruttare il pallone per promuovere il turismo del suo Paese. Aliyev s’era già avvicinato al brand biancoceleste tra il 2012 e il 2013, allora l’accordo saltò e gli azeri virarono con decisione verso Madrid e in breve tempo trovarono l’accordo con l’Atletico. Una partnership che ha portato ai Colchoneros circa 12 milioni a stagione. Aliyev è attratto dal calcio europeo, l’intesa con gli spagnoli ha portato benefici a entrambe le parti, visti anche gli ottimi risultati ottenuti dalla compagine di Simeone in questi anni.

NODO CHAMPIONS. E ORA? – Le trattative con l’Azerbajan vanno avanti da parecchi mesi, s’erano interrotte a fine agosto. Perché la qualificazione in Champions era fattore imprescindibile per la sponsorizzazione a livello economico. Adesso Lotito dovrà ritrattare su altre cifre. Ed è qui il nodo. Il numero uno biancoceleste da un decennio urla ai quattro venti di non voler svalorizzare il marchio, ma le perdite ormai stanno diventando imbarazzanti. Chissà che in volo non stia studiando il modo per porre fine a questo “scempio”. Il presidente è partito per Baku per cucire qualcosa alla seta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy