ESCLUSIVA – Tare si sposta in Olanda: assalto a Milik col rischio derby!

ESCLUSIVA – Tare si sposta in Olanda: assalto a Milik col rischio derby!

Nelle prossime ore il diesse biancoceleste partirà da Lisbona per Amsterdam per chiudere col centravanti dell’Ajax. Con lo Sporting sondaggio per l’algerino: dentro l’affare Mauricio

di ALBERTO ABBATE

AGGIORNAMENTO ORE 16:15: Arrivano altre conferme alle nostre anticipazioni. Il ds Tare, con il segretario Calveri e un intermediario che lo ha seguito in tutto il tour, volerà domani ad Amsterdam per dare l’assalto a Milik con 15 milioni di euro. La Lazio vuole cogliere in controtempo la concorrenza, soprattutto di Leicester e Siviglia. Ma la novità è che Sabatini nelle ultime ore, intercettati i piani biancocelesti, avrebbe accelerato la sua trattativa segreta con l’Ajax: c’è anche la Roma sul 21enne polacco, oltre l’Inter, in Italia. Si profila un nuovo derby di mercato o è una semplice mossa d’interferenza? Ad ogni modo, Tare è pronto al blitz. Il vero problema è che il club olandese chiede 20 milioni.  Intanto un primo colpo sembra essere già chiuso: CONTINUA A LEGGERE

ROMA – L’altro ieri il blitz a Barcellona per Adriano, che si avvicina sempre più a Formello, e per confrontarsi con l’Atletico (a 28 milioni si può chiudere l’operazione Candreva), poi ieri mattina la ripartenza per il Portogallo. Vi abbiamo anticipato tutto in rigorosa esclusiva su Cittaceleste alle ore 11.45, vi sveliamo anche le prossime mosse del diesse biancoceleste. Intanto a Lisbona tutte le strade portano a Wallyson Mallmann, pallino di Tare per il centrocampo da tempo: è un talento classe 94’, appena rientrato dal prestito al Nizza. La Lazio vuole sbaragliare la concorrenza di Monaco e OM e Inter e Juve in Italia. Il 21enne potrebbe rappresentare il dopo-Biglia. Ci sarà un incontro in settimana con Montepaone, ma tutto lascia pensare che Lotito si sia quasi rassegnato a perdere il regista argentino. Non a caso, con Pastorello riavviati i contatti anche per Pasalic, pure lui finito in prestito al Monaco dal Chelsea. Il tour di Tare in Portogallo potrebbe anche non concludersi qui. Finito il prestito a Braga, occhio a Josué, attaccante portoghese 25enne con cui c’erano già stati contatti con l’entourage: il suo contratto col Porto scadrà fra appena un anno. Mission possible, ma occhio anche ai colpi a sorpresa: per esempio, all’attaccante algerino Islam Slimani, bomber assoluto dello Sporting Lisbona. Costa 15 milioni, li vale tutti: ha segnato la bellezza di 31 gol in 46 partite fra campionato e coppe e collezionato anche 6 assist. E’ una punta centrale, ma svaria su tutto il fronte offensivo: nell’affare potrebbe rientrare un clamoroso ritorno di Mauricio allo Sporting.

MILIK E KLOSE… – Tuttavia non è la prima scelta per il dopo-Klose. Pit stop and go. Il viaggio di Tare e Calveri non finisce qui, la prossima tappa – secondo altre indiscrezioni importantissime e dettagliate di Cittaceleste – sarà l’Olanda per il bomber: fari puntati sulle stelle sottoporta dell’Eredivisie Janssen e De Jong, ma sopratutto su Milik. Il Leicester dovrà scegliere fra lui e Lapadula e la Lazio – dopo l’incontro col Pescara – lo sfida anche per il bomber dell’Ajax. E’ pronta nelle prossime ore ad affondare subito il colpo, con un blitz fra oggi e domani ad Amsterdam: Arkadiusz (nome impronunciabile) ha giocato una stagione incredibile, condita da 24 gol e 12 assist. Tare porterà con sé un’offerta da 15 milioni di euro (12 più tre di bonus) per sbaragliare subito la concorrenza soprattutto del Siviglia. Milik è persino polacco, sarebbe il colpo perfetto per il dopo-Klose. A proposito di Miro: forse la Nord nel blitz di sabato scorso a Formello lo ha convinto, il panzer ha detto che farà di tutto per esserci lunedì alla serata “Di Padre in figlio”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy