Strepitoso Candreva d’Italia Lotito riparte da 35 milioni: Inter, Atletico e Chelsea, fate pure l’asta!

Strepitoso Candreva d’Italia Lotito riparte da 35 milioni: Inter, Atletico e Chelsea, fate pure l’asta!

Con la maglia azzurra ieri sera ha smentito chi ne evidenziava i suoi limiti. Antonio non passa la palla? Ecco sessanta passaggi di prima e 3 palle filtranti, nessuno meglio di lui

ROMA – Prima il cross per il colpo di testa di Pellé, parato miracolosamente da Courtois. Quindi, a tempo scaduto, l’assist perfetto per il tiro al volo di Graziano. Candreva di un altro mondo con l’Italia: mai un dribbling fuori posto, passaggi continui e corsa a perdifiato. Lotito strabuzzava gli occhi ieri in tribuna a Lione: se vuole e sente la fiducia, Antonio fa persino il terzino. Peccato davvero che ormai il feeling biancoceleste sia ai minimi termini, così Candreva è davvero un principe azzurro. Per lo meno però quest’Europeo, se dovesse proseguire così, potrebbe rivalorizzare il cartellino dell’esterno di Tor de Cenci.

QUANTE OFFERTE RECAPITE

ASTA – Chi conosce bene Mancini sa che ieri davanti alla tv era estasiato dalla prestazione di Candreva. Lui non ha dubbi: Antonio si sente ormai rinnegato dalla Lazio, per questo non rende quanto potrebbe. L’ex allenatore biancoceleste è certo di poterlo rilanciare in nerazzurro, sta facendo pressione alla nuova dirigenza cinese per averlo a tutti i costi. Ma, ora come non mai, difficilmente basteranno i 16-17 milioni più bonus offerti. Anche perché la concorrenza – l’Atletico di Simeone si è fermato a 14, il Napoli alla scarsa volontà del giocatore  – è pronta a rilanciare. Senza considerare che, subito dopo l’avventura francese, Conte chiederà al Chelsea di trascinarsi il suo pupillo.

MA IL FRATELLO NEGA…

CIFRE – Gongola, Lotito. Addirittura la sua valutazione – secondo le nostre indiscrezioni – riparte da 35 milioni, dopo la partita di ieri sera. Ed è convinto, con un miracolo d’Italia, di potersi spingere a chiedere 40, come dopo la Confederations Cup. Allora era quella la cifra, adesso in realtà il presidente biancoceleste si accontenterebbe di 25-28 milioni per vendere un giocatore che ha già chiesto a gennaio la cessione e che ormai è un corpo estraneo nello spogliatoio della Lazio. Non solo, con il suo tesoretto il club capitolino potrebbe iniziare seriamente il prossimo mercato.

LOTITO TERGIVERSA

NUMERI – Il piano era studiato, Lotito e Tare possono fare bingo. Candreva in Nazionale funziona e può scatenare il duello delle pretendenti. Non solo, con la maglia azzurra ieri sera ha smentito chi ne evidenziava i suoi limiti. Antonio non passa la palla? Ecco sessanta passaggi di prima e 3 palle filtranti, nessuno meglio di lui. Sempre la cosa giusta al momento giusto. Erano i compagni biancocelesti a non meritare la sua fiducia?

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy