Cagni: “Inzaghi si è guadagnato il rinnovo, avrà ottenuto le garanzie che voleva”

Cagni: “Inzaghi si è guadagnato il rinnovo, avrà ottenuto le garanzie che voleva”

Ecco le sue dichiarazioni…

ROMA- Gigi Cagni, ex tecnico di Empoli e Brescia, ha parlato ai microfoni di Radio Incontro Olympia dei temi caldi in casa Lazio, partendo dal rinnovo di contratto di Inzaghi: “Simone se l’è guadagnato sul campo. Tutti lo aspettavamo dopo il primo approccio in quelle sette partite. Se Simone ha firmato avrà avuto delle garanzie di un certo tipo. Qualche sacrificio la Lazio dovrà farlo. Negli ultimi dieci anni si è sbagliato poco e continuerà così. Loro avranno già pensato ai sostituti, la storia parla per loro. Di Francesco è giovane ma è molto più esperto, ha vinto un campionato di B. Secondo me sarebbe il tecnico migliore per la Roma. Solo gli italiani, secondo me, sono i più adatti a fare il campionato italiano. Mourinho lo dice sempre, ha imparato qui l’aspetto tecnico-tattico completando tutte le sue grandi qualità. 3-4-1-2 con Felipe Anderson? Parlare adesso di moduli è prematuro. Anderson secondo me può giocare ovunque, da metà campo in avanti, anche se la sua parte difensiva la deve fare per almeno 30 metri. Andando più indietro vengono meno le sue qualità. Potrebbe fare anche il trequartista perché devi avere le misure e la sensibilità nell’ultimo passaggio”. Ultima battuta dedicata alle parole di Martusciello, in seguito alla retrocessione dell’Empoli: “Dichiarazioni gravi contro la Lazio. Dimostra che l’allenatore ha peccato di maturità intellettuale. Bisogna sempre accettare il verdetto del campo. La Lazio con il Crotone ha fatto la partita che doveva fare. Non puoi pretendere sempre motivazioni enormi. C’era stato anche un dispendio energetico importante. Non può parlare uno che non vince a Palermo dopo aver fatto risultati a Milano e Firenze. Si renderà conto oggi di aver sbagliato”. Intanto arrivano novità su Gonzalo Rodriguez: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy