D’Amico: “Inzaghi numero uno in Italia. De Vrij? Magari segna l’ultima giornata con l’Inter…”

D’Amico: “Inzaghi numero uno in Italia. De Vrij? Magari segna l’ultima giornata con l’Inter…”

di redazionecittaceleste

ROMA – L’ex giocatore biancoceleste Vincenzo D’Amico è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia nel giorno del compleanno del tecnico Simone Inzaghi: “Innanzitutto tanti auguri di buon compleanno a mister Simone Inzaghi, al quale auguro le migliori fortune nella propria carriera scandita da successi e trofei. Intanto il tecnico laziale lo si può serenamente definire il numero uno delle panchine italiane. Spero rimanga in biancoceleste il più a lungo possibile. Questa è la Lazio più forte dell’era Lotito anche grazie a lui, grazie ai top player che il Presidente e Tare hanno portato a Roma, quali Milinkovic Savic, Leiva e De Vrji. L’olandese? Un grande professionista, che non essendo nato laziale ha ragionato come tale sposando un altro progetto risultando nel frattempo sempre fra i più bravi in campo. Sbagliava chi non lo voleva più vedere titolare, magari segna all’ultima giornata l’1-0 decisivo nella corsa Champions proprio contro l’Inter. Anche se a quello come a tutto il resto in materia di gol ci penserà il nostro bomber, in Italia e in Europa…“.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

UDINESE-LAZIO, LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

Seguici anche su Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy