Fiumicino, Felipe d’oro è tornato: “Un sogno le Olimpiadi, ma ora vinco con la Lazio” – FOTO&VIDEO

Fiumicino, Felipe d’oro è tornato: “Un sogno le Olimpiadi, ma ora vinco con la Lazio” – FOTO&VIDEO

“La notte della finale il Germania la più bella della mia vita, adesso voglio però pensare solo alla squadra biancoceleste. Sono pronto per la Juve, ma la decisione spetta a Inzaghi”

ROMA – “Tinto” d’oro, ma sbarbato. Per far vedere tutto il suo sorriso raggiante e la medaglia al collo: «La finale contro la Germania davanti alla mia famiglia e ai miei cari è stata la notte più bella della mia vita. Vincere l’Olimpiade era il mio sogno e di tutto il Brasile, siamo riusciti a raggiungere questo traguardo molto importante, ma ora sono pronto e già concentrato solo sulla Lazio. Ringrazio anche i miei compagni biancocelesti che mi hanno fatto in massa gli auguri. Ci sentivamo quotidianamente perché io volevo sapere come procedeva il ritiro. Non vedo l’ora di riabbracciarli. Sono molto carico e ho lavorato tanto in Brasile. Sono grato alla Lazio per avermi concesso questa opportunità. Adesso voglio solo concentrarmi sulla mia squadra e pensare ad allenarmi duramente già da oggi. Non so se sarò in campo già con la Juventus, questa decisione spetta al mister, ma io sono pronto. Spero di regalare una grande gioia ai tifosi biancocelesti, tutti vogliamo vincere». Felipe Anderson sbarca quasi all’alba a Fiumicino con un volo diretto da San Paolo, dopo aver festeggiato l’oro alle Olimpiadi col Brasile. Tante ombre nel percorso di Anderson a Rio, ma oggi lui emana solo una grande luce: «Sono contentissimo». Ma intanto il mercato non finisce qui: CONTINUA A LEGGERE

FELIPE2

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy