IL PERSONAGGIO – Accendiamo Lulic, eroe di Coppa col Napoli: “Noi possiamo battere chiunque”

IL PERSONAGGIO – Accendiamo Lulic, eroe di Coppa col Napoli: “Noi possiamo battere chiunque”

Torna Senad e fa un po’ meno buio a centrocampo. Visto che Pioli, oltre che a Biglia, dovrà rinunciare pure agli squalificati Cataldi e Milinkovic. Il bosniaco giocherà di nuovo in mediana, a sinistra sulla fascia ci sarà ancora il redivivo Konko a coprirgli le spalle

ROMA – Nell’emergenza rieccolo mezz’ala. Accendiamo ovunque Lulic. Lui che non ha più paura di niente, nemmeno della capolista: “Noi possiamo battere chiunque”, aveva giurato ai bambini nell’ultimo appuntamento nelle scuole. Col Napoli torna Senad e fa un po’ meno buio a centrocampo. Visto che Pioli, oltre che a Biglia, dovrà rinunciare pure agli squalificati Cataldi e Milinkovic. Il bosniaco giocherà di nuovo in mediana, a sinistra sulla fascia ci sarà ancora il redivivo Konko a coprirgli le spalle. L’anno scorso proprio lui regalò contro i partenopei la finale di Coppa Italia alla Lazio con un gol. Fu osannato a Formello come eroe dell’impresa. Chissà che la storia non possa ripetersi.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy