LA CONFERENZA STAMPA – Pioli: “Vogliamo passare il turno”. Hoedt: “Possiamo arrivare lontano in Europa e almeno quinti in campionato”

LA CONFERENZA STAMPA – Pioli: “Vogliamo passare il turno”. Hoedt: “Possiamo arrivare lontano in Europa e almeno quinti in campionato”

Due mesi di stop dopo il passaggio del girone, ecco i sedicesimi Europa League: l’urna di Nyon ha accoppiato i biancocelesti al Galatasaray, retrocesso dalla Champions. Il match di andata, in programma domani sera alle 21.05 allo stadio Turk Telekom Arena, viene presentato in conferenza stampa da mister Pioli

1 Commento
Pioli,conferenza,live,diretta

ISTANBUL – Due mesi di stop dopo il passaggio del girone, ecco i sedicesimi Europa League: l’urna di Nyon ha accoppiato i biancocelesti al Galatasaray, retrocesso dalla Champions. Il match di andata, in programma domani sera alle 21.05 allo stadio Turk Telekom Arena, viene presentato in conferenza stampa da mister Pioli alle ore 17.30 (italiane), insieme al difensore Hoedt: “Il nostro obiettivo è passare il turno”, giura Stefano da Parma appena mette piede in sala. D’altronde, sarebbe una sorta di consolazione dopo l’uscita dal preliminare Champions, che sinora ha compromesso la stagione: “Sì, potrebbe essere una rivincita. In Europa League sinora abbiamo fatto molto bene, ma le vere partite iniziano ora. C’è la voglia di dimostrare che in Eur0pa ci possiamo stare sia ora che l’anno prossimo”. Domani toccherà a Marchetti: “Sì, metterò la formazione migliore contro un avversario così difficile. Niente turn over”.

AMBIENTE E SQUADRA – Prevista una vera bolgia a Istanbul: “Oggi all’aeroporto ci hanno sostenuto i nostri tifosi, noi dobbiamo fare in modo di trarre calore dal pubblico avversario ed energia domani sera. La fase offensiva del Galatasaray è ancora forte senza Yilmaz”. Nessuna emergenza sulla fascia sinistra biancoceleste: “Radu è recuperato e può giocare”. Bisevac ancora in panchina: “Ha avuto un affaticamento muscolare, spero che nell’ultimo allenamento possa dimostrare di star bene”. Ballottaggio a tre davanti: “I nostri centravanti stanno dando un buon supporto, sceglierò chi può dare l’aiuto migliore dall’inizio. Gli attaccanti sono tutti pronti. Servirà compattezza e riuscire ad attaccare e difendere con tutta la squadra. Il Galatasaray ha dei punti deboli e noi dobbiamo sfruttarli”.

CONFERENZA HOEDT

In conferenza anche Wesley Hoedt: “All’inizio ho avuto tanti problemi, poi il mister e i compagni mi hanno aiutato. Sto lavorando per migliorare ogni partita”. In Europa aveva già giocato con l’Az Alkmar: “In Olanda in realtà ho giocato solo una partita a livello internazionale, queste sono gare importanti. Noi vogliamo arrivare più lontano possibile e domani daremo il massimo. Il Galatasaray ha giocatori forti, ma questo è uno stimolo per me. Mi serve per migliorare, anche in campionato. Siamo settimi e vogliamo arrivare almeno quinti”. Sfida col connazionale Snejder: “Non l’ho mai conosciuto, ma nella squadra turca ci sono tanti altri giocatori forti”.

Cittaceleste.it

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Puccettone - 11 mesi fa

    Ma un tridente con Felipe Anderson – Keita – Candreva lo potremo mai vedere?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy