LA CONFESSIONE – Bisevac: “Via dal Lione per colpa del presidente Aulas”

LA CONFESSIONE – Bisevac: “Via dal Lione per colpa del presidente Aulas”

A Bologna potrebbe arrivare il suo momento, nonostante – rivisitando un vecchio detto – difesa che vince non si cambia. Milan scalpita per esordire con la maglia della Lazio. Intanto il difensore serbo torna sui motivi del suo addio alla Francia

Foto: sslazio.it

ROMA – A Bologna potrebbe arrivare il suo momento, nonostante – rivisitando un vecchio detto – difesa che vince non si cambia. Bisevac scalpita per esordire con la maglia della Lazio. Intanto, ai microfoni di Le Parisien, il difensore serbo torna sui motivi del suo addio al Lione: “Prima del mio infortunio al ginocchio, non c’era nessun problema col presidente Aulas. Ho lavorato sodo per tornare dall’infortunio, non è stato semplice. Non mi piacevano alcune sue dichiarazioni. Dopo la sconfitta contro il Montpellier allo Stade Gerland, per esempio, ho avuto l’impressione che tutto era successo solamente per colpa mia. Il presidente Aulas ha usato parole inaccettabili nei miei confronti. Penso che avrei meritato un po’ di più, visto stavo tornando da un lungo infortunio”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy