Lazionali, Milinkovic: “Mi sento in colpa per non aver centrato l’Europa con la Lazio…Inzaghi non mi ha dato spazio”

Lazionali, Milinkovic: “Mi sento in colpa per non aver centrato l’Europa con la Lazio…Inzaghi non mi ha dato spazio”

Il Ct della Serbia lo rispedisce a casa: “Non è ancora pronto”

milinkovic

ROMA – Un grande futuro in serbo, ma per ora è rimandato. Milinkovic-Savic non è riuscito a esordire con la maglia della Serbia maggiore. A spiegarne i motivi è stato il tecnico della nazionale balcanica, Slavoljub Muslin, ai media serbi: ” Non è ancora pronto per fare il grande salto. Per questo abbiamo deciso di rimandarlo dal suo club”. E proprio della sua nuova esperienza alla Lazio parla il Sergej in un’intervista al Zurnal: “In generale sono soddisfatto della mia annata alla Lazio. Mi sento un po’ in colpa perché non siamo riusciti a centrare l’Europa League. E mi dispiace anche che nelle ultime partite, quando è cambiato l’allenatore, non ho trovato più molto spazio. Ora penso solo a preparare la prossima stagione, sperando sia migliore della precedente”. Anche in Nazionale maggiore: “Da quando è arrivato il nuovo tecnico si sente un’energia diversa. Ha parlato a noi giocatori dicendoci come intende lavorare, finora non ci sono stati problemi. Si respira una bella atmosfera, spero che la Serbia in futuro possa togliersi tante soddisfazioni”. Intanto il mercato della Lazio entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy