LE VOCI – De Sciglio: “Mi aspetto una Lazio ferita”

LE VOCI – De Sciglio: “Mi aspetto una Lazio ferita”

Mattia De Sciglio parla della sfida contro la Lazio, ai microfoni di Milan Channel

De Sciglio

MILANO – Queste le dichiarazioni rilasciate dal rossonero Mattia De Sciglio, in esclusiva a Milan Channel: “E’ stata una grandissima emozione raggiungere il traguardo delle 100 partite con il Milan, la mia squadra del cuore. Sarebbe stato bello festeggiarle con un altro tipo di risultato e prestazione, ma la soddisfazione rimane, perchè a 23 anni non tutti i ragazzi possono dire di aver fatto 100 partite con la maglia del Milan. Mi auguro di poterne fare tante altre, il Milan è una società che mi ha dato tanto da quando sono piccolo e spero di continuare il più a lungo possibile con questa maglia. Io penso che una squadra debba sopperire alle assenze senza troppi problemi, perchè siamo tutti giocatori in grado di poter sostituire eventuali infortunati o squalificati nel migliore dei modi. Il nostro problema principale quest’anno è stato l’atteggiamento. Entrare come è successo nelle ultime due partite magari non subito con l’atteggiamento giusto, oppure magari partire bene e poi avere un calo di attenzione nel corso dei 90 minuti. Stiamo cercando di migliorarlo con il massimo lavoro perchè dobbiamo continuare a puntare all’Europa e per far vedere ai nostri tifosi che diamo il massimo e stiamo cercando di fare tutto il possibile per questa maglia. Mi piacerebbe, mi auguro di restare così a lungo come Christian e Ignazio che hanno vinto dei trofei anche in Europa con questa maglia. Immagino una Lazio vogliosa di rivalsa, il calcio è bello per questo perchè ti dà la possibilità di rifarti dopo pochi giorni. Mi aspetto una Lazio carica e vogliosa di fare una grandissima prestazione e vogliosa di rifarsi dall’eliminazione dall’Europa League. Contro di noi, poi, tutti vogliono fare la partita della vita”.

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy