Le voci, Gregucci: “Anderson eccellenza del calcio, può scrivere la storia del calcio”

Le voci, Gregucci: “Anderson eccellenza del calcio, può scrivere la storia del calcio”

“Cerca con insistenza la giocata perché ha una tecnica che nessuno ha in Serie A”

ROMA – Ai microfoni di Lazio Style Radio è intervenuto l’ex difensore biancoceleste Angelo Gregucci: Una sera ero in Tevere e la gara era Lazio-Sampdoria, avevo sotto di me Felipe Anderson e fece cose incredibili sotto il punto di vista atletico e tecnico. Tutti capirono d’avere di fronte un fenomeno. Aveva tutto, dall’accelerazione al tiro. E’ un’ eccellenza del calcio. Poi abbiamo avuto a che fare con il suo umore, i brasiliani sono così. Nulla si è smarrito, non credo ci sia stata un’involuzione. Cerca con insistenza la giocata perché ha una tecnica che nessuno ha in Serie A. Non gli manca nulla per essere un fuoriclasse. Lui deve dimostrare di poter scrivere la storia del calcio. Felipe ha più qualità di Keita, è un vero talento. Tutto dipende dalle motivazioni che possono fare la differenza”. Selikhov intanto manda segnali alla Lazio >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy