Le voci, Hoedt: “Punto a essere il titolare con de Vrij”

Le voci, Hoedt: “Punto a essere il titolare con de Vrij”

“Potremmo formare una grande coppia difensiva, ora penso solo a lavorare”

ROMA – Sogna una coppia tutta oranje, Wesley Hoedt vuole essere l’0mbra di de Vrij: “Stefan è molto forte, ma ha bisogno ancora di un po’ di tempo, possiamo diventare un’ottima coppia difensiva. L’unica cosa che conta adesso è lavorare insieme: io, Mauricio e de Vrij”. L’anno scorso, Higuain lo aveva fatto impazzire. Dopo un anno in Italia, l’esperienza è diversa: “Prima di Natale ho avuto vari problemi, poi ho giocato meglio. Nell’ultimo anno ho imparato molto ma c’è ancora tanto da apprendere”. Agli ordini d’Inzaghi: “Il mister sta lavorando in fase difensiva, dobbiamo fare le cose in modo coordinato come linea difensiva”. Ad Auronzo si scopre un Hoedt bravo nelle punizioni: “Le battevo anche nelle giovanili, ma tu, in questa squadra, ti devi guadagnare la tua occasione per battere le punizioni”. Ecco l’obbiettivo per la prossima stagione: “Dimenticare quella precedente”. Parola di Wesley, che chiosa alla radio ufficiale biancoceleste: “Dobbiamo creare un gruppo per arrivare più in alto possibile”. Ieri era toccato a Radu fare il punto della situazione: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy