Le voci, Rodrigo Caio: “Il mio sogno è giocare in Europa”

Le voci, Rodrigo Caio: “Il mio sogno è giocare in Europa”

“Sarà una decisione che prenderò insieme al San Paolo e sarà quella migliore per entrambe le parti”

 

ROMA – La Lazio sembra aver ormai abbandonato completamente la pista Rodrigo Caio, soprattutto dopo l’acquisto di Bastos e i segnali incoraggianti circa le condizioni fisiche di de Vrij. Intanto, proprio in riferimento al suo immediato futuro, è stato lo stesso Rodrigo Caio a far luce sulla situazione: “Ho un contratto fino al 2018, ho sempre ammesso che il mio obiettivo era quello di giocare in Europa, ma non c’è ancora nulla di confermato – riporta l’agenzia di stampa brasiliana Folhapress –. Sarà una decisione che prenderò insieme al San Paolo e sarà quella migliore per entrambe le parti. Ora è difficile parlare del futuro, ma so che Dio progetta cose buone per me. È un momento speciale. L’oro alle Olimpiadi, il momento più bello della mia vita, la realizzazione di un sogno per noi giocatori e per il popolo brasiliano. Poi è arrivata anche la chiamata in Nazionale. Se lascerò il San Paolo lo farò comunque a testa alta. Se resterò, lo farò con il grande orgoglio di indossare questa maglia”. Nel frattempo ha parlato il padre di Lombardi >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy