Le voci, Sebastiani: “A Lapadula non interessano i soldi, vuole solo giocare”

Le voci, Sebastiani: “A Lapadula non interessano i soldi, vuole solo giocare”

L’attaccante del Pescara è un obiettivo della Lazio, ma anche del Napoli di De Laurentiis

 

ROMA – Sebastiani parla di Lapadula a Radio Crc: “Napoli per Lapadula è una piazza gradita perché Sarri è bravo e saprebbe tirare fuori il meglio dal calciatore per cui a lui non dispiacerebbe assolutamente giocare nel Napoli”. Così Daniele Sebastiani, presidente del Pescara, fa il punto sulla trattativa con il Napoli per Lapadula: “Ho con Aurelio un bellissimo rapporto. A parità di condizione, il Pescara terrà conto della volontà del calciatore che al di là dell’aspetto economico, guarda soprattutto l’aspetto tecnico ed è per questo che spetta a lui l’ultima parola. Quando terminerà il campionato, deciderò insieme a Lapadula e ai suoi manager il futuro del ragazzo. Di richieste ce sono tante e sono insistenti, anche dall’estero perché il ragazzo è diventato da curiosità a certezza. Mi auguro che se il Pescara dovesse per forza maggiore venderlo, non vada all’estero ma che resti nel campionato italiano. Nell’ultima settimana non ho sentito De Laurentiis, ma ieri prima della partita mi ha mandato il suo in bocca al lupo e mi ha fatto davvero piacere perché vuol dire che in qualche modo sta tifando per il Pescara”. Intanto la Fiorentina fa lo sgambetto alla Lazio >>> CONTINUA A LEGGERE

Aggiornamento ore 18: 05, Sebastiani ha parlato a Radio Marte: “In questo momento il mercato non ci interessa, non abbiamo interrotto i rapporti con il Napoli ma siamo focalizzati sulla promozione in Serie A. Quindi tutto sarà rimandato a dopo la gara di Trapani. A Lapadula non interessano i soldi, lui vuole solo essere sicuro di trovare spazio e di giocare, non facendo la panchina. Il Napoli ha una grande stima del calciatore, piace a Giuntoli e De Laurentiis ed anche Sarri lo vede molto bene. In azzurro potrebbe comunque trovare spazio, visto ci sono tre competizioni”. Nel frattempo il mercato si infiamma >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy