RIVIVI IL LIVE – Inzaghi in conferenza: “Complimenti alla Roma, in coppa nulla è impossibile”

RIVIVI IL LIVE – Inzaghi in conferenza: “Complimenti alla Roma, in coppa nulla è impossibile”

Queste le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia della sfida di Europa League

di redazionecittaceleste

SALISBURGO – Il tecnico Simone Inzaghi ha preso la parola in conferenza stampa alla vigilia della sfida sfida di ritorno dei quarti di Europa League contro il Salisburgo. Queste le sue dichiarazioni:

 

UNA SFIDA DA NON SOTTOVALUTARE

“Sappiamo che domani sera avremo una gara difficile, da affrontare nel modo giusto. Affrontiamo un’ottima squadra che farà di tutto per renderci la partita difficile. Sono fiducioso, siamo pronti”.

 

SULLA ROMA

“Complimenti alla Roma per la partita di ieri sera, è stata la prova che in Europa non si può mai sottovalutare nessuno.

 

DUELLO TATTICO

“All’andata, oltre che una prestazione tatticamente perfetta, abbiamo avuto un grandissimo spirito. Domani dovremo fare lo stesso, dato che lo stadio cercherà di spingerli alla rimonta”.

 

ALLENAMENTO

“Preferisco fare l’allenamento a Formello, è una scelta mia. Abbiamo sempre fatto così, preferisco questa modalità”.

 

INFORTUNATI

radu_getty

“Ho convocato 20 giocatori e sono tutti quanti utilizzabili. Sicuramente domani Radu e Parolo giocheranno dall’inizio, per gli altri dovrò valutare. Non penserò al derby di domenica, con 90 minuti fatti bene potremo raggiungere un’importante semifinale”.

 
PERICOLO AUSTRIACO
“Sono forti e organizzati, inotre hanno un ottimo allenatore. Dovremo fare una gara intensa, ma noi siamo pronti. Se vogliamo andare in semifinale dobbiamo tirar fuori una grande prestazione”.
ANDERSON O LUIS ALBERTO

“Ci sono ballottaggi in tutti i settori del campo, potrebbero anche giocare entrambi come nessuno. I giocatori che ho portato sono tutti arruolabili, il solo Lulic ha un piccolissimo problema. Fisicamente non siamo stanchi, i dati sono ottimi. Potrebbe esserci un po’ di stanchezza mentale, ma abbiamo obiettivi importanti e li vediamo davanti a noi”.

 

PROBLEMA DIFFIDATI

“Sono tanti ma non mi farò influenzare. Parlerò i giocatori e cercherò di valutare bene le scelte”.

 

SETTIMANA DI FUOCO

“Queste due partite sono molto importanti, ma cercheremo di affrontarle nel migliore dei modi e una alla volta. Non ci sarà turnover, adesso esiste solamente la sfida contro il Salisburgo”.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

EUROPA LEAGUE, LA LAZIO CERCA LA QUARTA SEMIFINALE EUROPEA

ADDIO MILINKOVIC? TARE HA GIA’ PRONTO IL SOSTITUTO

Seguici anche su Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy