Partita per la Pace, Lopez: “Giocare all’Olimpico sarà emozionante, mi piacerebbe tornare alla Lazio”

Partita per la Pace, Lopez: “Giocare all’Olimpico sarà emozionante, mi piacerebbe tornare alla Lazio”

“Il ricordo più bello è stato la doppietta in Supercoppa Italiana e la vittoria della Coppa Italia con Mancini allenatore”

ROMA – Claudio Lopez ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai cronisti presenti all’Hotel Sheraton Parco de’ Medici di Roma: “Tornare all’Olimpico sarà emozionante. Poter giocare con gente come Veron e Crespo, per non parlare di Maradona, è un onore. Stare con il Papa argentino poi è un’emozione. Sono contento per Simone che è diventato allenatore e spero che possa fare bene. Il calcio da tanta gioia e permette di seguire i propri sogni, tanti miei compagni come Sinisa e il Cholo hanno poi intrapreso questa carriera. Io ancora non penso alla panchina, faccio il dirigente in Colorado. Mi farebbe piacere tornare alla Lazio. L’Argentina ha tanti buoni giocatori che fanno la differenza e ci aspettiamo che il prossimo mondiale lo vinciamo. Immobile? Il giudizio spetta ad Inzaghi. Il ricordo più bello è stato la doppietta in Supercoppa Italiana e la vittoria della Coppa Italia con Mancini allenatore. Il più grande dispiacere invece è stato l’infortunio al ginocchio”. Intanto de Vrij fa infuriare l’Olanda >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy