Inzaghi l’erede di Allegri, ma la Fiorentina accelera i tempi

Inzaghi l’erede di Allegri, ma la Fiorentina accelera i tempi

Fonte: La Repubblica

ROMA – La grande stagione di Inzaghi ha convinto non solo Lotito, ma anche la Juventus. Il patron biancoceleste vuole blindarlo, ma la trattativa per il prolungamento del contratto è ancora da definire. Al momento il tecnico della Lazio percepisce 300mila euro, Lotito è disposto ad offrire il doppio fino al 2019. Una cifra modesta per la Serie A, che potrebbe non convincere Simoncino. Nel frattempo i bianconeri lo hanno decretato come il successore di Allegri. Marotta lo vorrebbe a Torino nel 2018, ma deve fare i conti anche con la Fiorentina. I viola infatti hanno scelto Inzaghi come sostituto di Sousa, ormai già con le valigie in mano. Il club toscano è pronto a mettere sul piatto 1,5 milioni di euro per Inzaghi, ovvero cinque volte lo stipendio che percepisce attualmente alla Lazio. Lotito dovrà accelerare i tempi e alzare l’asticella per convincere il tecnico piacentino a restare a Roma. Intanto Biglia prova il recupero per il Genoa >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy