Mercato, fatta per Dirar, in standby Cerci. Tare cerca alternative e intanto Lombardi resta

Mercato, fatta per Dirar, in standby Cerci. Tare cerca alternative e intanto Lombardi resta

Otto milioni al Monaco, non c’è fumata bianca per Keita. Dopo il gol di domenica, l’ex Primavera resterà alla Lazio

ROMA – E’ il giorno della verità: Tare e Calveri tornano alle 13 da Montecarlo, con in mano l’accordo per Nabil Dirar. Ancora nessuna notizia sulle visite mediche del marocchino, strappato al Monaco per 8 milioni (quadriennale da 1,5 milioni per l’esterno). Nell’affare al momento non rientra Keita (Lotito ha detto di no a 17 più Dirar), per questo rimane bloccato Cerci, in arrivo in prestito con diritto di riscatto a 5-6 milioni. Operazione portata avanti da Lotito con l’Atletico, con il diesse Tare – non convinto dall’ex milanista – che sta per questo monitorando ancora in Francia e Olanda per trovare un’alternativa entro il 31 agosto. Intanto Inzaghi può coccolarsene una sulla fascia: dopo il gol di domenica, tolto dal mercato Cristiano Lombardi, che sembrava a un passo dalla Sambenedettese ed era inseguito anche dalla Reggina. Il club calabrese potrebbe consolarsi con Oikonomidis: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy