Lukaku è arrivato ad Auronzo / FOTO

Lukaku è arrivato ad Auronzo / FOTO

E’ stato prelevato a Fiumicino dal segretario Calveri: “Ho parlato con Mertens e Nainggolan (compagni nel Belgio, ndr)”

AGGIORNAMENTO ORE 18,00 – Jordan Lukaku arriva allo Zandegiacomo, ai medici ha dichiarato di aver disputato una buona stagione lo scorso anno, ma di aver avuto problemi due anni fa. Ora è in palestra sotto l’egida del preparatore Ripert.

AGGIORNAMENTO ORE 8:00 22/07/2016 – Ieri pomeriggio lo sbarco a Fiumicino, questa mattina alle 8 ecco puntuali le visite mediche di Jordan Lukaku presso la clinica di riferimento biancoceleste prima della firma del contratto. Finiti gli esami d’idoneità e messo nero su bianco il triennale da quasi un milione (bonus compresi) più opzione per il quarto anno, il terzino – secondo quanto riferito dal responsabile della comunicazione Stefano De Martino – sarà questa sera ad Auronzo per conoscere la squadra e ambientarsi. Poco importa che sia rimasto solo un giorno alla fine del ritiro.

ROMA – Finalmente la Lazio batte un colpo. E ha un nome e un cognome da campione. Jordan Lukaku è sbarcato a Roma nel primo pomeriggio, domani alle 8 le visite mediche in Paideia. Dopo gli esami, firmerà un triennale (più opzione per il quarto anno) a 800mila euro più bonus. Sceso dal volo British Airways proveniente da Londra, il terzino ha dichiarato:”Sono felicissimo di essere qui, ho parlato già parlato con Mertens e Nainggolan (compagni nel Belgio, ndr). Mi hanno contattato la settimana scorsa”. Quando è partita d’altronde la trattativa con l’Ostende, conclusasi con la fumata bianca a circa 5 milioni di euro più bonus. Poco fa il giovane è stato prelevato a Fiumicino dal segretario della Lazio Armando Calveri. Manca insomma solo l’ufficialità. Di un colpo svelatovi in rigorosa e assoluta esclusiva il 10 luglio dalla nostra redazione con tanto di descrizione del personaggio vulcanico: CONTINUA A LEGGERE

LUKAKU

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy