DERBY / Esonero se Pioli lo dovesse perdere “male”. Pronto Inzaghi “traghettatore”

DERBY / Esonero se Pioli lo dovesse perdere “male”. Pronto Inzaghi “traghettatore”

In quel caso le valutazioni del club si aprirebbero a due ipotesi: Simone Inzaghi traghettatore nelle ultime sette di campionato oppure l’ingresso di un altro allenatore già pronto per la prossima stagione

ROMA – Pioli si è preso tutte le responsabilità e lo ha fatto nei momenti più complicati: mai ha messo in discussione l’operato della società, neppure a bassa voce e tanto meno in conferenza stampa, come spesso in passato succedeva con Reja. Arriverà almeno sino al derby – assicura il Corriere dello Sport – con la Roma e se la giocherà con Spalletti. Ha guadagnato altre due settimane di lavoro, spera diventino due mesi. Rischia ancora di saltare, ma Lotito ricorrerà all’esonero soltanto se la Lazio perdesse male e senza dignità con la Roma. In quel caso le valutazioni del club si aprirebbero a due ipotesi: Simone Inzaghi traghettatore nelle ultime sette di campionato oppure l’ingresso di un altro allenatore già pronto per la prossima stagione. Ma nel secondo caso – ovviamente – il ventaglio fra le scelte sarebbe ristretto.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy