Papà Keita: “Fa piacere l’interesse della Juve, ma prima c’è la Lazio”

Papà Keita: “Fa piacere l’interesse della Juve, ma prima c’è la Lazio”

“Si dice che mio figlio sia un po’ pazzerello, ma è un bravo ragazzo. Io stimo Lotito, bisognerà parlare con lui prima di qualsiasi trattativa”

Keita

ROMA – Intervistato da Tuttosport il padre di Balde Diao Keita ha parlato del futuro dell’attaccante della Lazio, seguito da diverso tempo dai bianconeri: «La Juventus lo segue? Da papà non può che farmi piacere. E’ sempre bello sentire che un top club si interessi a tuo figlio. Lotito è un’ottima persona, lo stimo parecchio, per cui qualsiasi squadra vorrà Keita dovrà parlare anche con lui. A me interessa soltanto la felicità di mio figlio. Con la Juve sarà una partita dura, hanno tanti campioni e difensori fortissimi. Il mio giocatore preferito? Buffon, un fenomeno. Invece mio figlio ha da sempre un debole per Cristiano Ronaldo. Si dice che sia un po’ “pazzarello”? So che non è vero. Keita non è “loco”, è un ragazzo gentile, per bene». Dopo la finale potrebbe arrivare l’ultima proposta di rinnovo biancoceleste: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy