Inzaghi riabbraccia Keita: ora la palla a Lotito per Verona. Immobile domani in Paideia ma nessun allarme – FOTO

Inzaghi riabbraccia Keita: ora la palla a Lotito per Verona. Immobile domani in Paideia ma nessun allarme – FOTO

Il senegalese spera di essere reintegrato e mandato in campo già col Chievo. La pace è più vicina. Via libera dopo gli esami a Bastos. Allarme Immobile, ma solo sino a domani

di ALBERTO ABBATE

ROMA –  Inzaghi riabbraccia Keita Balde Diao, nel vero senso della parola. Sorrise e strette di mano a Formello. Scherzi e pacche persino con qualche compagno in allenamento, dopo l’abbraccio col mister e il vice-Farris. Poi addirittura la partitella in squadra insieme all’amico Felipe, inizia lo show: sforbiciata al volo, pallonetto a sorprendere il portiere, rete. Il figliol prodigo è tornato? Anzi tornerà addirittura già a Verona? Inzaghi ha già scelto, lui vorrebbe rimetterlo nell’11 già al Bentegodi, ma ora la palla passa alla società. Non a Tare, per il quale Keita meriterebbe una punizione ben più esemplare, ma per fortuna a Lotito col quale il senegalese ha già parlato e chiarito la sua posizione. La convocazione tecnica – ed eventualmente l’utilizzo – ora passerà nelle mani del presidente biancoceleste. I prossimi giorni e i comportamenti di Keita saranno decisivi. 

GLI ALTRI – Intanto Bastos c’è, si è allenato regolarmente sul tappetino insieme a Radu. Gli esami hanno dato l’ok, nessuna lesione muscolare e guarigione ben avviata in vista di Verona. Rientrato al quartier generale biancoceleste anche Immobile, già in gruppo dopo le fatiche e il gol della vittoria con l’Italia, ma domani si recherà in Paideia per alcuni accertamenti alle 13.30. Al momento nessun allarme, ma gli esami dovranno confermare l’ottimismo.

LEGGI ANCHE: LAZIO, POCO FA UN’ALTRA NOTIZIA CLAMOROSA

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy