ESCLUSIVA – Torna l’eroe di Coppa: guarita la mano, Lulic deve firmare il rinnovo entro fine gennaio

ESCLUSIVA – Torna l’eroe di Coppa: guarita la mano, Lulic deve firmare il rinnovo entro fine gennaio

Commenta per primo!
Lulic

ROMA – Gli ha fatto l’ultima offerta, Lotito, al capezzale della Mater Dei. Entro fine mese Lulic deve decidere. Le nostre indiscrezioni hanno raccolto questo retroscena: il giorno dopo l’operazione alle due dita, il presidente è andato a trovare Senad in ospedale. C’è rimasto più di un’ora, gli è stato vicino e ha cercato di convincerlo a firmare il rinnovo. Il contratto del bosniaco scadrà nel 2017, Lulic sta bene a Roma ma già in estate aveva pensato d’andare via (come vi avevamo svelato, aveva addirittura chiamato Reja per confessarglielo) perché non rientrava più nel progetto di Pioli. Da allora tante cose sono cambiate: intanto Senad ha dimostrato d’essere un tassello prezioso – e talvolta inamovibile – nello scacchiere del tecnico. A sinistra, dietro o più avanti, alla fine Lulic vince sempre una maglia da titolare. Stoico col Frosinone, decisivo in molte partite casalinghe, l’unico a salvarsi per grinta nel derby. Era rinato terzino a settembre, con la Roma super anche da mezz’ala. Non è una questione di ruolo: se Lulic sente fiducia, ritorna biancoceleste per sempre.

IL DESTINO – Anzi no, ecco il tragico fattaccio in palestra, l’eroe del 26 maggio era stato forse il migliore dell’altalenante stagione biancoceleste. S’era bloccato alla vigilia della sfida con la Juve in campionato, adesso – due mesi dopo – sogna di rientrare proprio mercoledì sera con la Vecchia Signora. Ieri la prima partitella col tutore alla mano, Lulic sembra già aver annientato la paura. Difficile ancora stabilire se rientrerà fra i convocati per Bologna, ma in Coppa Italia ci sarà. E’ e sarà sempre la sua Coppa eterna. Lo dicono i numeri, i gol. Non solo con la Roma. Ironia del destino, ancora Senad aveva regalato alla Lazio l’anno scorso la finale con la Juve, con un centro in semifinale a Napoli. Questo rientro sembra scritto dal Fato.

NUOVI SCENARI – Lotito gli ha fatto un’ultima proposta: prendere o lasciare entro fine gennaio. Lulic è rimasto colpito, finora aveva sempre pensato di meritarsi di più. Ma la dimostrazione d’affetto del presidente potrebbe avergli fatto cambiare idea. Il suo manager da mesi sta sondando il terreno per l’addio in Bundesliga e in Premier (piace al West Ham), la Juve lo monitora, ma forse qualcosa potrebbe essere cambiato. A 1,3 milioni a stagione, magari. Guarita la mano, chissà non possa mettere una firma…

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy