Keita problematico anche in Senegal: il Milan si defila, ci pensa Conte?

Keita problematico anche in Senegal: il Milan si defila, ci pensa Conte?

I rossoneri vicini all’acquisto del Papu Gomez, il Chelsea starebbe pensando anche a lui oltre che a Felipe

di redazionecittaceleste

ROMA – Un talento problematico. Non solo alla Lazio, anche in Senegal. Polemiche in Gabon per le smorfie di Keita alla sostituzione contro la Tunisia al 66′. Duro il ct Aliou Cissé per il suo comportamento: “Ho 14 giocatori che hanno più di una Coppa d’Africa in carriera, questo non è il caso di Keita. Lui è giovane e di talento, ma è per lo più giovane. Quindi bisogna rivalutare il suo ruolo, così da lasciarlo tranquillo e farlo crescere in questa Nazionale”. Fa da pacere il direttore tecnico Mayacine Mar: “Il desiderio di continuare a fare bene ha innescato in lui quel tipo di comportamento”. Ora il Balde giovane rischia un turno in panchina nella seconda sfida di giovedì contro lo Zimabwe. E non può essere certo una bella notizia per Lotito, oltre quella arrivata da Milano. Dopo averlo chiesto in prestito, Galliani vira sul Papu Gomez: l’esterno atalantino dovrebbe essere il prossimo rinforzo di Montella. Questo escluderebbe anche a giugno l’arrivo di Keita al Milan, ma adesso – scrivono in Senegal – ci sarebbe anche il Chelsea sulle sue tracce: per Conte non sarebbe un problema raddrizzarne il caratterino. Ma la prima scelta biancoceleste resta Felipe, come dimostrato domenica all’Olimpico: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy