Lazio, gli infortunati sono troppi: Inzaghi deve rifare tutto

Lazio, gli infortunati sono troppi: Inzaghi deve rifare tutto

Le ultime a poche ore dal match

ROMA – Le tante assenze (oltre Biglia out Marchetti, Basta e Bastos) impongono all’allenatore di rivedere i piani. Anzitutto, il ritorno alla difesa a quattro con Patric terzino destro e Hoedt a fianco di De Vrij. Poi, – scrive iltempo.it – il ritorno al 4-3-3, abituale vestito della Lazio di Inzaghi. A farne le spese è Cataldi, destinato alla panchina, con Milinkovic-Savic e Lulic a completare la mediana. In attacco, invece, finalmente si vedrà il tridente composto da Felipe Anderson, Immobile e Keita. Al brasiliano il tecnico chiede di essere un jolly, con la libertà di accentrarsi per partire dalla trequarti e di ripiegare per aiutare in fase di copertura. Come del resto, chiede alla squadra di essere camaleontica, per poter cambiare modulo in corso d’opera: «Abbiamo provato la difesa a quattro poi, a fine allenamento, siamo passati a cinque con Anderson e Radu sugli esterni. Ma – ha spiegato Inzaghi – c’è anche l’opportunità del 4-4-2: dobbiamo essere pronti, le partite sono diverse». E intanto arriva la bruttissima notizia: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy