Scontro tra titani: Milinkovic vs Nainggolan

Scontro tra titani: Milinkovic vs Nainggolan

Nel prossimo derby si affronteranno due fra i centrocampisti migliori della nostra Serie A…

di Lorenzo Ottaviani

ROMA – Nel corso della calma piatta causata dalla pausa per le Nazionali, può succedere che ci si metta a ragionare su chi siano i migliori calciatori del nostro campionato. E, considerando la linea mediana, una domanda sorge spontanea: esistono centrocampisti più forti di Sergej Milinkovic e Radja Nainggolan? Lasciando da parte i giudizi soggettivi, senza dubbio i due hanno un impatto decisivo nelle rispettive squadre. Due pilastri per le romane, due uomini che sono entrati nei cuori dei tifosi capitolini a suon di ottime prestazioni e gol. Tenerli fuori dal campo è impensabile per Simone Inzaghi e Eusebio di Francesco, che molto probabilmente si affideranno anche a loro per avere la meglio nella stracittadina in programma il 18 novembre prossimo. Vedremo duellare in campo due uomini che fanno della fisicità e della tecnica i loro punti di forza, uniti ad un temperamento e una personalità invidiabili. Ora che hanno ritrovato entrambi la Nazionale, vorranno continuare ad incidere anche nel Derby della Capitale, dando luogo ad un vero scontro tra titani.

 

‘IL SERGENTE’ SERGEJ

milinkovic88

Possente, determinato, dominante. ‘Il Sergente’ Milinkovic-Savic sta evidenziando un’ulteriore crescita in questi primi mesi. Ora non è più il talentuoso e giovane ragazzo arrivato dal Genk, adesso sta diventando un leader di questa squadra nonostante sia un ragazzo classe ’95. I suoi compagni gli passano la palla perché sanno che potrà ricavarne certamente qualcosa di buono: un dribbling, un passaggio filtrante o semplicemente una giocata strappa-applausi così come ha già fatto vedere molte volte da quando veste i colori del cielo. Per non dimenticare la fase difensiva, perché Milinkovic sa il fatto suo anche nella riconquista del pallone. Le sue caratteristiche però restano prettamente offensive e i numeri lo confermano: in questo inizio di stagione ha già messo a segno 4 reti e 2 assist vincenti, trasformati in gol dall’implacabile Ciro Immobile. Inzaghi si affiderà nuovamente a lui per far male alla Roma, memore delle prestazioni e dei gol segnati nei derby dello scorso anno.

 

RADJA ‘IL NINJA’

nainggolan

Più esperto rispetto a Milinkovic è il belga Nainggolan. Il numero 4 della Roma è un vero pilastro per i giallorossi, sia dal punto di vista tecnico, sia per quanto riguarda il charisma. L’ex-Cagliari sa fare tutto: contrasta, suggerisce per i compagni e all’occorrenza segna. Un elemento preziosissimo per Di Francesco, che lo vuole leggermente più indietro rispetto a dove giocava con Spalletti. Questo ha portato ‘il Ninja’ a segnare solamente una rete in 13 presenze stagionali, ma ad essere comunque decisivo mettendo a segno 4 assist vincenti e lavorando sempre a tutto campo per la squadra. Un uomo da temere per Inzaghi e i suoi, che certamente cercheranno di limitarlo il più possibile. Ma intanto il mercato non dorme mai. Ecco alcuni profili che sembrano interessare in quel di Formello per il centrocampo: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy