PORTA INTASATA – Appena un ko con Berisha, 7 con Marchetti. Ma Etrit deve andar via o saranno in 6 fra i pali!

PORTA INTASATA – Appena un ko con Berisha, 7 con Marchetti. Ma Etrit deve andar via o saranno in 6 fra i pali!

Con l’albanese appena una sconfitta in campionato. In arrivo Kalinic, ma nessuno considera Guerrieri, Strakosha e Matosevic. Ma perché forgiare e costruire in casa tutti questi portieri per poi cercarne altri altrove?

Berisha

ROMA – Una porta sempre più intasata. Ora Berisha sfida Marchetti, deve riscattare la figuraccia del Franchi su Roncaglia. Federico rientrerà solo con la Juve o al massimo col Chievo, così Etrit avrà subito l’opportunità di cancellare la papera contro la Fiorentina a tempo scaduto. Non solo: l’albanese aggancerà il rivale in porta a quota 16 presenze stagionali. Lui principale indiziato a lasciare la Lazio, ora o a fine campionato, non ci sta proprio a passare come capro espiatorio dei disastri in difesa. I numeri gli danno incredibilmente ragione: fra campionato e coppe, 22 gol incassati e 7 sconfitte subiti da Marchetti, 17 reti e 2 soli ko (contro Leverkusen e Chievo) per Berisha.

SEI PORTIERI – C’è solo un posto però dentro quella porta, anzi ora lo spazio sta diventando sempre più piccolo. A giugno (difficilmente subito, anche dopo il meeting di ieri sera a Spalato) arriverà Kalinic e Berisha vuole giocare. In realtà anche il gigante croato ha ancora qualche resistenza sullo sbarco a Roma proprio per questo: non ha mai fatto il secondo all’Hajduk, ha 25 anni e si sente un numero 1. Che dire allora di Guerrieri, ex portiere prodigio della Primavera, nemmeno preso in considerazione per fare il vice. Anche lui vorrebbe finalmente avere più occasioni per svezzarsi. Senza considerare che fra i pali ci sarebbero pure i baby Strakosha e Matosevic. Ma perché forgiare e costruire in casa tutti questi portieri per poi cercarne altri altrove? Forse c’è una spiegazione: invece di comprare altri difensori, Lotito e Tare sono pronti a schierare 6 spilungoni fra i pali la prossima stagione.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy