Supercoppa, curve “esaurite” per la battaglia delle coreografie

Supercoppa, curve “esaurite” per la battaglia delle coreografie

Raggiunta quota 45mila spettatori per la sfida di domenica sera fra Juve e Lazio

ROMA – Curve esaurite e colorate: da una parte all’altre dello stadio, laziali e bianconeri pronti a sfidarsi a colpi di coreografie, secondo IlMessaggero. Insomma, l’Olimpico s’appresta a vivere una grande notte di mezz’estate. La Lega è soddisfatta dei 45mila spettatori raggiunti ieri per la Supercoppa, s’arriverà almeno a quota 50mila in questi ultimi giorni. E al gong dell’antivigilia di Ferragosto era difficile aspettarsi di meglio. Lotito spera invece di sfatare finalmente il tabù Juve e di ricevere questo trofeo direttamente dalle mani dell’ex amico Tavecchio. La sua Lazio è alla settima finale, lo spartiacque fra tre vinte e tre perse. Entrambe le formazioni però hanno perso la loro ultima finale disputata: la Juventus nel 2016, la Lazio nel 2015. Milan docet, nemmeno la Vecchia signora dunque è imbattibile. Per il club capitolino inoltre il successo potrebbe rappresentare un’iniezione anche sul fronte abbonamenti, fermi a 9mila totali, dopo lo sprint iniziale. Dopo l’ultima ottima stagione, il mercato forse ha alimentato di nuovo un certo scetticismo: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy