• TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CALCIOMERCATO DELLA LAZIO? LE TROVI SUL CANALE 669 DELLA TUA TV! 24 ORE AL GIORNO!

Roma Capitale, chiusa una discoteca abusiva

Roma Capitale, chiusa una discoteca abusiva

Agenti municipali e della Polizia di Stato hanno posto i sigilli a una discoteca abusiva a via della Purificazione, registrata come associazione culturale.

di redazionecittaceleste

ROMA – Questa notte, nei pressi di Piazza Barberini, a seguito delle molte denunce ed esposti da parte dei residenti, la Polizia Locale e quella di Stato, hanno posto i sigilli a una discoteca. Il locale, che ufficialmente era registrato come associazione culturale, oltre a non avere le autorizzazioni, presentava molte irregolarità, oltre a disturbare, fino alle 4 di mattina, il sonno dei residenti con la musica. I 65 mq del night club erano suddivisi in tre locali interrati, senza nessuno controllo degli accessi e senza le uscite di sicurezza. Quando gli agenti sono entrati nel locale c’erano 20 clienti spensierati che passavano la notte tra un drink e un ballo. Quando gli agenti hanno chiesto spiegazioni, la risposta è stata che “era una festa di compleanno, privata”, peccato che la donna, indicata dai gestori come festeggiata fosse nata a maggio. Durante i controlli effettuali è risultato che le licenze di somministrazione di alcolici fossero scadute, gli estintori pure e, a peggiorare la situazione la maggioranza dei clienti era sprovvista della tessera dell’associazione.  Finiti gli accertamenti del caso e dei documenti, gli agenti hanno posto i sigilli sia al bancone del bar sia al locale. I titolari, due uomini e una donna sono stati denunciati per esercizio abusivo di attività di pubblico spettacolo, mancanza di autorizzazioni sanitarie e somministrazioni abusiva. La multa ammonta a circa 7000 euro. Si attendono ancora provvedimenti per le violazioni al Testo Unico di Pubblica Sicurezza.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:

STEAUA-LAZIO: ARBITRA UN TEDESCO 

BASTOS FIRMA CON LA SEG 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy