PRE MATCH – Denizli in conferenza: “Crediamo in una vittoria. Siamo concentrati, vogliamo gli ottavi!”

PRE MATCH – Denizli in conferenza: “Crediamo in una vittoria. Siamo concentrati, vogliamo gli ottavi!”

“Ci siamo preparati abbastanza bene, sappiamo di dover giocare con la nostra testa, la nostra forza, crediamo in questa partita. “

ROMA – Mustafa Denizli, tecnico del Galatasaray, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Lazio-Galatasaray presso la sala stampa dello Stadio Olimpico di Roma. Ecco quanto riportato dal sito ufficiale della SS Lazio:

IMPRESA CONTRO LA LAZIO – “Noi sappiamo bene quale è il risultato della partita d’andata, quindi sappiamo anche quale performance dovremo mettere in campo per superare il turno. Ci siamo preparati abbastanza bene, sappiamo di dover giocare con la nostra testa, la nostra forza, crediamo in questa partita. Il mio desiderio è quello di passare i turno domani, ma vedremo quale sarà il risultato solo al termine della partita.  Non penso che abbiamo sbagliato la gara d’andata.”

FORMAZIONE – “Preferisco parlare di come giocano i miei giocatori, piuttosto che parlare di chi gioca, il metodo è quello che mi interessa, non i singoli. Voglio solo sapere se il giocatore riesce a fare quello che io chiedo.”

PALLE INATTIVE – “Per le palle inattive ci siamo allenati molto, anche dopo la gara con il Trabzonspor.”

Non posso condividere con tutti quello abbiamo detto con i miei ragazzi, ma posso dire che per superare il turno dobbiamo segnare almeno un gol. Ci siamo preparati per questo, ho avvertito tutti i miei giocatori, serve collaborazione dentro e fuori dal campo. I ragazzi si devono aiutare tra loro.

CALCI DI RIGORE – Tutte le partite che prevedono l’andata e il ritorno, hanno diversi modi per essere preparate. Non ho mai pensato di far allenare i miei ragazzi solo per raggiungere i calci di rigore.

DIFESA – L’approccio difensivo non è sempre applicabile, ci sono casi in cui si può giocare così, altri no. Bisogna solo valutare in che condizioni è la squadra per applicare un gioco più difensivo. Il mio metodo attuale proviene dalla mia carriera da giocatore, sono stato un attaccante e so cosa vuol dire preparare una partita per attaccare”.

Cittaceleste.it

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy