AIC: “Ingiusto ed illegittimo sacrificare gli atleti dilettanti”

L’assocalciatori ci tiene a difendere la posizione degli atleti dilettanti

di redazionecittaceleste

Notizie calcio

ROMA -Secondo La Gazzetta dello Sport l’AIC non ci sta e si scaglia contro la decisione di sacrificare gli atleti dilettanti a causa dell’emergenza Coronavirus, ecco cosa ha sostenuto l’assecalciatori sulle colonne della rosea: “Si è pensato, ingiustificatamente ed illegittimamente, di sacrificare in primis gli atleti dilettanti, uomini e donne. Sono state tagliate arbitrariamente le mensilità e, in alcune situazioni, i giocatori/giocatrici sono stati invitati a liberare gli appartamenti messi loro a disposizione, senza pensare che molto spesso l’attività sportiva dilettantistica serve al sostentamento di intere famiglie”.

 

 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy