Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Extra Lazio, il calcio cambia: si valutano intervalli da 25 minuti

FIFA

Il mondo del calcio sta studiando la propria rivoluzione. Una delle ultime proposte è l'aumento dell'intervallo

redazionecittaceleste

Il mondo del calcio negli ultimi mesi si è mosso con tutte le sue forze per tarpare la ali alla Superlega. Tuttavia, chi gestisce il gioco più bello del mondo ha deciso di impiegare una buona parte delle sue risorse per studiare quali migliorie apportare a questo sport. Esclusa la possibilità di vedere le migliori squadre del continente darsi battagli in un torneo esclusivo, non resta che escogitare un altro stratagemma. Uno delle idee per accaparrarsi sempre più pubblico è stata quella di far giocare la Coppa del Mondo ogni due anni anziché ogni quattro. Solo che, anche in questo caso, non sono mancati gli scontri e le polemiche. Per quanto la FIFA c'è voglia portare avanti questo argomento, la UEFA ha però già espresso la sua contrarietà.

 Stadio Olimpico

In cerca di cambiamenti

Una delle modifiche che ha preso piede al punto da diventare quasi normalità, ha riguardato l'inserimento delle cinque sostituzioni. Prima dell'avvento della pandemia da coronavirus i cambi erano ancora tre. Solo che visti i fitti impegni ai quali sono stati chiamati i professionisti di tutto il mondo, si è deciso ancora oggi di continuare in questa maniera. Ciò che doveva essere provvisorio per le partite giocate d'estate, al rientro dopo la quarantena, è diventato qualcosa di definitivo. Al momento ancora non si sa quando e se le cose torneranno come prima.

La nuova proposta

Intanto, gli organi del calcio, stanno continuando a lavorare per la possibilità di aumentare gli intervalli delle partite. Portando così il break a 25 minuti e non più a 15 come adesso. Questo permetterebbe di aprire le porte ad inserzionisti pronti a comprare quello specifico spazio della partita per farsi pubblicità. Un po' come avviene negli USA durante il Superbowl. Evento di maggiore rilevanza nel mondo del football americano. Al momento però, questa è solo una proposta. Anche perché il regolamento ad oggi parla chiaro: l'intervallo non può superare i 15 minuti di durata.