Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Extra Lazio – Rummenigge: “Mou voleva il Bayern. Non era quello giusto”

Mourinho

L'amministratore delegato del Bayern Monaco ha rifiutato la candidatura di Mourinho qualche tempo fa giudicandolo non adatto al ruolo

redazionecittaceleste

Karl-Heinz Rummenigge, amministratore delegato del Bayern Monaco e ancor prima uno dei calciatori tedeschi più influenti della sua generazione, è recentemente intervenuto nelle trasmissioni di Rai Sport dove ha speso alcune parole nei confronti della sua squadra. L'addetto ai lavori del club bavarese ha raccontato che José Mourinho, finito ad allenare la Roma e già uscito sconfitto nel primo derby stagionale contro la Lazio, tempo fa si era proposto proprio al club più titolato di Germania. Nonostante la carriera che lo ha portato ad essere etichettato come lo Special One, il Bayern Monaco ha preferito puntare su qualcuno di diverso. Il portoghese, ha rivelato Rummenigge, non è mai stato considerato particolarmente idoneo per quel ruolo:

 Il Bayern dice no alla Superlega

Sul Bayern Monaco

"La filosofia del Bayern è sempre la stessa da sempre. Vogliamo avere successo ma a patto che i conti siano in ordine. Fa parte della cultura del calcio tedesco. A costo di fare meno colpi grossi sul mercato. Vincere la Champions League senza spendere cifre esorbitanti è possibile. Lo abbiamo dimostrato. Avere Neuer in porta e Lewandowski come centravanti è una formula che ha funzionato e che ci è servita per arrivare sul tetto più alto d'Europa".

Sulla proposta di Mourinho

"Mourinho qualche anno fa si propose per allenare il Bayern Monaco. Voleva venire in Germania ma la nostra sensazione è sempre stata quella che non fosse l'allenatore giusto per noi. Anche se personalmente mi ha sempre fatto una buona impressione".