Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Serie A – La Roma cade con il Diavolo, ma la società recrimina sui social

La Roma cade in casa contro il Diavolo

Il big match di ieri sera termina con la vittoria dei rossoneri per 2 a 1

redazionecittaceleste

ROMA - La Lazio non ha colto l'occasione che gli riservava questa giornata di Serie A. Il big match fra la Roma e il Diavolo e la difficile trasferta della Vecchia Signora, gli avrebbero concesso la chance di guadagnare punti sulle concorrenti in ottica Champions. Non c'è tempo per piangere sul rigore sbagliato, anche perché già domani i biancocelesti potrebbero tornare in campo all'Olimpico contro il Torino. Per oggi è attesa la decisione definitiva.

I giallorossi steccano ancora contro una big

Nelle zone alte della classifica non steccano i nerazzurri di Conte, la Dea e il Napoli di Gattuso. I bianconeri di Pirlo si fermano sull'1 a 1 contro gli scaligeri, mentre il Diavolo sconfigge la Roma per 2 a 1 grazie alle reti di Kessie e di Rebic. Per la squadra di Fonseca a segno Veretout. La sfortunata compagine di Pioli si riporta a -4 dai cugini primi, ma perde per infortunio in un colpo solo Ibrahimovic, Chalanoglu e Rebic. Dal canto proprio, i capitolini rimangono a 44 punti, ad una sola lunghezza dalla coppia formata dalla Lazioe dal Napoli.

La società capitolina non digerisce la sconfitta

La Roma perde l'occasione di avvicinarsi al Diavolo in classifica, ma la società giallorossa ha qualcosa da recriminare sulla direzione di gara dell'arbitro Guida. Soprattutto in occasione del fallo di Fazio su Calabria, costato il rigore ai capitolini. Il fischietto campano sarebbe reo di non aver adottato lo stesso metodo di giudizio per un presunto fallo di Theo Hernandez su Mkhitaryan. Il disappunto della Roma è stato affidato ad un tweet sul profilo ufficiale del club: "Triplice fischio. Dopo il rigore di Kessie del primo tempo, nella ripresa arrivano il pareggio di Veretout e il raddoppio di Rebic. Per Guida e il VAR non c’è il fallo di Theo Hernandez su Mkhitaryan in area".

Potresti esserti perso