Calciomercato Inter – Nome nuovo per l’attacco: è il colpo ideale!

Il club nerazzurro ha tutte le intenzioni di potenziare il proprio reparto avanzato, spunta un nuovo nome per l’attacco dell’Inter

di redazionecittaceleste
Calciomercato Inter, nuovo bomber per i nerazzurri?

La sessione invernale di mercato non ha regalato colpi all’Inter, per i motivi arcinoti a tutti, ma la prossima estate il club di Viale della Liberazione potrebbe concludere operazioni molto importanti in varie zone del campo. In particolare si cercherà di rinforzare il reparto avanzato. Sembra un paradosso, ma il miglior attacco della Serie A avrebbe urgente bisogno di rinforzi. E’ un’opinione condivisa fra Conte e la dirigenza.

Spunta un nome nuovo in Serie A

L’Inter è alla ricerca di un attaccante che possa avvicinare le proprie caratteristiche a quelle di Lukaku. Non solo Dzeko nel mirino dell’ad Marotta, ma anche un nuovo nome che gioca nel nostro campionato. Come riporta Calciomercato.it su Andrea Belotti del Torino ci sarebbe la fila di numerose pretendenti. Il Gallo continua a segnare e a sfornare assist, nonostante i granata siano in una posizione di classifica deficitaria. Proprio il mancato decollo del progetto di Cairo, avrebbe spinto il centravanti della Nazionale a temporeggiare per firmare il rinnovo. Il contratto di Belotti scadrà nel 2022. Il calciatore cova da tempo l’ambizione di giocare in un grande club e di disputare le coppe europee, condizioni che il club piemontese non può garantire. Per quanto ultimamente si stia parlando di un pressing sempre più netto del Diavolo per aggiudicarsi il numero 9 granata, l’Inter potrebbe avere a disposizione due carte importanti.

Ecco perché può spuntarla Marotta

Se l’ambizione di Belotti è quella di giocare la Champions, l’Inter potrebbe garantirgli tale palcoscenico. Per lo meno ci sono ottime possibilità che ciò accada. Ma non è tutto. Il club nerazzurro dispone di due profili che piacciono parecchio al Torino, ovvero Sensi e Vecino. Uno dei due centrocampisti potrebbe essere utilizzato per abbassare le pretese di Cairo, che non potrà comunque chiedere cifre eccessive visto il contratto in scadenza nel 2022. Marotta si sta facendo due conti. Il Gallo costerebbe un po’ di più di Dzeko, ma solo dal punto di vista del cartellino. Inoltre c’è da considerare che Belotti ha quasi 8 anni meno del bosniaco. Insomma la caccia al centravanti potrebbe aver trovato l’obiettivo ideale. Ma sempre parlando di mercato, attenzione: “Conte sognava un colpo da 100 milioni” 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy