Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Mercato Lazio, sprint per Casale: il centrale dell’Hellas è il preferito

Felipe Anderson contro Casale in Hellas Verona-Lazio

Nicolò Casale può essere un nuovo calciatore della Lazio. Il club, però, ha il mercato in entrata ancora bloccato

redazionecittaceleste

Il mercato della Lazio, ancora bloccato dal fantomatico indice di liquidità particolarmente indigesto a Maurizio Sarri, prima o poi ripartirà di slancio. Ci sono già diversi calciatori di cui ha bisogno il mister per perfezionare il suo credo tattico ma ha bisogno anche che la società metta a posto i suoi problemi e che si muova per tempo. Ogni rivoluzione ha bisogno di aiuto. Tra i reparti maggiormente colpiti la difesa è sicuramente quello più in emergenza. 39 goal subiti dopo 21 giornate sono troppi e se si aggiunge anche l'infortunio di Francesco Acerbi, fuori un mese per un infortunio alla coscia sinistra, è lecito sperare che qualche rinforzo arrivi già nella finestra di gennaio. Quella comunemente chiamata di riparazione.

 Dodicesima vittoria consecutiva in casa per la Lazio

Il profilo che piace

Tra i tanti nomi che sono finiti nell'orbita biancoceleste, quello di Nicolò Casale è il preferito. Dalla dirigenza e dal mister. Secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, dovrebbe essere lui il primo rinforzo per la retroguardia non appena il mercato in entrata si sbloccherà. Il calciatore nato nel 1998, alto 191 cm per 84 kg di peso, è originario di Negrar di Valpolicella ed è cresciuto proprio nelle giovanili dell'Hellas Verona. Club per il quale ancora milita, nonostante sembrerebbe essere arrivato anche per lui il momento di cambiare aria. Dopo una serie di prestiti in giro per l'Italia, tra Serie B e C, proprio in questa stagione Casale ha trovato la sua dimensione in Serie A con il club gialloblù. Al punto da aver collezionato in questa stagione la bellezza di 20 apparizioni. L'unica volta che quest'anno è stato assente è stato per un infortunio che non gli ha permesso di sfidare l'Udinese.

Prima bisogna vendere

Per acquistare il difensore in più, assolutamente necessario, la Lazio dovrà però prima vendere. Tra i calciatori con più mercato e maggiormente adatti a sbloccare in tempi brevi l'indice di liquidità, sono ancora oggi Manuel Lazzari e Vedat Muriqi.